Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Uno dei nostri obiettivi è diventare il TUO punto di riferimento!

Se non conosci i tuoi diritti, se non sai come farli valere, se hai problemi con

la Pubblica Amministrazione o con i gestori dei servizi pubblici,

l' U.N.C. ti offre assistenza legale, fiscale e consigli utili, tutelandoti in tutte le sedi,

anche giudiziarie,conciliative,tributarie ...

L' UNIONE fa la forza se dai forza all'UNIONE.

 

Un nemico dell’ambiente davvero insospettabile: la cannuccia, simbolo di estate e divertimento. Una moda nata negli anni ’60 per accompagnare cocktails, bevande analcoliche e addirittura succhi di frutta per bambini.

Tantissime nel mondo sono ogni anno le campagne “Straw Free” e quest’anno anche noi di Unione Nazionale Consumatori vogliamo lanciare il nostro appello con la campagna #NienteCannuccia, un gesto semplice per migliorare la salute del mondo.

 

“Niente cannuccia, grazie”: è proprio così che dovremmo rispondere al cameriere che ci porge la bibita appena ordinata. I dati dimostrano che ormai l’inquinamento da plastica ha raggiunto livelli insostenibili e danneggia in modo irreparabile il nostro ecosistema. Ogni giorno in tutto il mondo si utilizzano circa un miliardo di cannucce (a volte anche più di una per bicchiere!). 

Ciò significa che lo stesso numero finisce quotidianamente nella spazzatura: il tempo di finire la nostra bevanda e poi zac, gettata via! Purtroppo senza pensare che una cannuccia impiega anni per essere “assorbita” dall’ambiente mentre circa un miliardo e mezzo di animali marini muoiono ogni anno proprio per aver ingerito della plastica.

La maggior parte delle cannucce in commercio sono fatte di polipropilene, plastica di bassa qualità che viene usata anche per i contenitori di yogurt e vaschette per altri prodotti alimentari. Si tratta di materiali non riciclabili!

Noi dell’Unione Nazionale consumatori speriamo che che dopo aver letto questo articolo decidiate di aderire alla nostra campagna. Con un semplice sacrificio potrete migliorare la salute del mondo: rinunciate alla cannuccia di plastica oppure sostituitela con quelle fatte in bambù o con quelle di carta.

Pensateci: le cannucce rappresentano una delle componenti inquinanti di maggior peso e al tempo stesso sono davvero superflue: ecco perché vi invitiamo tutti a dire #nientecannuccia.

Se siete amanti dei social network fatevi sentire! Postate i vostri selfie con l’hashtag #NienteCannuccia e condividete anche con i vostri follower la vostra scelta: potrete richiederci la TShirt della campagna targata Unione Nazionale Consumatori (come quella che indossa il nostro Presidente Massimiliano Dona in questa foto senza cannuccia).

Autore: Unione Nazionale Consumatori