Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Uno dei nostri obiettivi è diventare il TUO punto di riferimento!

Se non conosci i tuoi diritti, se non sai come farli valere, se hai problemi con

la Pubblica Amministrazione o con i gestori dei servizi pubblici,

l' U.N.C. ti offre assistenza legale, fiscale e consigli utili, tutelandoti in tutte le sedi,

anche giudiziarie,conciliative,tributarie ...

L' UNIONE fa la forza se dai forza all'UNIONE.

 

È arrivata l’estate, e prima di partire per una vacanza on the road o per una bella gita fuori porta, è sempre meglio dare una controllata alla macchina, senza trascurare le gomme. È il momento di togliere i vecchi pneumatici invernali e di montare quelli estivi, che vi assicureranno una scorrevolezza su strada ottimale, una buona resistenza alla foratura e vi aiuteranno a risparmiare sui consumi, garantendovi un’esperienza di guida ottimale e in totale sicurezza.

 

Se si trascorre molto tempo alla guida della vostra 4 ruote, si può sicuramente notato che le condizioni di guida, la tenuta di strada e i consumi sono molto influenzati dalle condizioni del meteo e della strada, che chiaramente cambiano nelle diverse stagioni dell’anno.

Scegliendo gli pneumatici giusti per le diverse stagioni, si possono sfruttare le loro caratteristiche e viaggiare sicuri e rilassati, senza dover temere imprevisti o difficoltà.

Per compiere una scelta oculata, è opportuno rivolgersi a dei rivenditori specializzati, che saranno in grado di proporvi le gomme più adatte, non solo alla stagione, ma anche al vostro veicolo.

Tra le società italiane più famose nel campo degli pneumatici, un posto di rilievo è occupato sicuramente da Pirelli, la società milanese guidata da Marco Tronchetti Provera, suo CEO e Vice Presidente Esecutivo, che nella sua gamma propone pneumatici di ogni tipo. Invernali, estivi, 4 stagioni e sportivi, sono disponibili in diversi modelli, per adattarsi alle caratteristiche della vostra auto, che sia una piccola city car o un’auto sportiva, un SUV o un fuoristrada.

A differenza degli pneumatici invernali, che sono caratterizzati da un battistrada profondo e composti da una mescola in grado di rimanere morbida anche sotto i 7° C, per garantire una buona tenuta anche su strada ghiacciata, gli pneumatici estivi sono stati progettati per viaggiare nella bella stagione, quindi sopra i 7° C, e vengono realizzati con una mescola speciale, in grado di resistere ad alte temperature e al contatto con l’asfalto rovente.

A livello di confort e di sicurezza alla guida, in primavera inoltrata e in estate le gomme estive sono un’ottima scelta per l’auto, perché assicurano una minore resistenza al rotolamento, un ridotto spazio di frenata e una tenuta di strada perfetta. Le prestazioni ideali, sia per sfrecciare in autostrada e raggiungere la meta delle vacanze, sia per guidare sul lungomare incolonnati con le altre auto in totale sicurezza.

Se si è convinti dell’opportunità di acquistare un bel cambio di gomme estive, occorre però fare attenzione a fare la scelta giusta. Chi vuole andare sul sicuro può rivolgersi a un rivenditore specializzato, per ricevere degli utili consigli su quale sia il modello più adatto per la propria vettura, nonché dei preventivi vantaggiosi. Se invece si preferisce fare acquisti da soli o si ama andare a caccia di affari su internet, ci si può affidare agli e-commerce delle grandi aziende presenti sul web, o alle offerte speciali di altri siti meno specializzati, purché prestiate un po’ di attenzione.

Una volta decise le caratteristiche di guida che si sperano di ottenere con il nuovo acquisto, è fondamentale determinare la misura corretta degli pneumatici che servono: ogni modello di auto può montare solo un certo numero di taglie di pneumatici, in base alla categoria del veicolo. E’ necessario quindi controllare sul manuale della macchina quali taglie di gomme può montare, e cominciare a selezionare i modelli papabili in base a questo discrimine.

Per essere sicuri di non sbagliare, si può fare riferimento alla taglia degli pneumatici montati prima della sostituzione, però in questo caso è bene essere in grado di capire come si leggono i numeri di identificazione che ogni pneumatico riporta sulla fiancata. Si tratta di una serie di numeri che identifica la taglia dello pneumatico, e ogni elemento di questa serie ha un preciso significato. La prima serie di numeri indica la larghezza dello pneumatico calcolata in mm; segue una stanghetta e un’altra coppia di numeri, che indica in percentuale il rapporto tra la larghezza e l’altezza dello pneumatico, ossia l’altezza del fianco della gomma: più basso è questo numero e più sportiva sarà l’auto che potrà montare queste gomme.

A seguire si trova una lettera, la R che indica radiale, quindi dei numeri e un’altra lettera, che indicano rispettivamente il diametro esterno della ruota in pollici e la velocità massima permessa con questo pneumatico montato sulla propria vettura. Per esempio la lettera H indica che la massima velocità a cui potete viaggiare sono 210 km/h.

Se poi l’acquisto viene fatto in Europa, troverete anche il numero di omologazione europea (UN/ECE 124), previsto dal D.M. 20 del 10 gennaio 2013: sul vostro pneumatico ci sarà quindi la lettera E, seguita dal codice del paese che l’ha rilasciato, dove 3 sta per l’Italia.

Scegliere con accortezza i nuovi pneumatici estivi è fondamentale sia per evitare di incorrere in sanzioni, sia per regalare a voi e alla vostra famiglia, delle vacanze serene a tutta velocità.