Home

Ultime notizie

Cerca


 


Uno dei nostri obiettivi è diventare il TUO punto di riferimento!

Se non conosci i tuoi diritti, se non sai come farli valere, se hai problemi con

la Pubblica Amministrazione o con i gestori dei servizi pubblici,

l' U.N.C. ti offre assistenza legale, fiscale e consigli utili, tutelandoti in tutte le sedi,

anche giudiziarie,conciliative,tributarie ...

L' UNIONE fa la forza se dai forza all'UNIONE



 
Stampa
 
Stampa

USURA BANCARIA - Accertamento e Risarcimento

 

 
Stampa
 SU RICORSO DELL'UNC, I GIUDICI DI PACE CONDANNANO IL COMUNE AL RIMBORSO DEI CANONI DI DEPURAZIONE
 
Stampa
 DOPO TARSU E TARES ARRIVA LA TARI MA LA MUSICA NON CAMBIA: L'UNIONE CONSUMATORI CALABRIA NON CI STA
 
SU RICORSO DELL'UNC, I GIUDICI DI PACE CONDANNANO IL COMUNE AL RIMBORSO DEI CANONI DI DEPURAZIONE Stampa
 Su ricorso dell’Unione Nazionale Consumatori Calabria, giungono le sentenze emesse nel corso del 2014 che riconoscono il rimborso dei canoni di depurazione riferiti ad anni pregressi, per l’inadempimento del Comune di Reggio Calabria nel servizio di depurazione.

Ad affermarlo è l’Avv. Saverio Cuoco, presidente regionale dell’associazione, il quale precisa che i ricorrenti hanno fatto ricorso per aver pagato un servizio di depurazione a fronte di impianti inattivi o non funzionanti, per cui chiedevano il rimborso dei canoni versati per gli anni pregressi.

Il Giudice di Pace di Reggio Calabria, con diverse sentenze, ha dato ragione ai ricorrenti, evidenziando che il canone di depurazione non riveste carattere tributario ma tariffario, vale a dire deve corrispondere ad un servizio erogato e non può essere chiesto se i depuratori sono inattivi o non funzionanti, diversamente si incorrerebbe in una discriminazione dei cittadini che versano il tributo senza usufruire del servizio di depurazione, inquinando loro malgrado l’ambiente, rispetto a coloro che versano il tributo e si giovano invece del servizio erogato e ciò incoraggerebbe il lassismo degli enti locali a spese della salute dei cittadini e delle future generazioni danneggiate dall’inquinamento che ne scaturisce.

Leggi tutto...
 
BLACKOUT TELEFONICO, COLLEGAMENTI INTERNET PARALIZZATI PER 360 UTENTI TELECOM: UNC CHIEDERA' I DANNI Stampa
 Blackout telefonico e collegamenti internet paralizzati a Reggio Calabria per oltre 360 utenti Telecom da oltre una settimana, non solo disagi ma veri e propri danni sono stati segnalati, all’Unione Nazionale Consumatori Calabria, soprattutto alle attività commerciali e professionali.

Invitiamo gli utenti che ancora non lo avessero fatto, di inoltrare regolare reclamo  al servizio clienti Telecom, digitando il 187 come prevede il contratto, saranno riconosciuti  i previsti indennizzi a causa del protrarsi dei tempi di ripristino del servizio oltre il dovuto.

Per le attività commerciali e professionali, si potrà richiedere anche il risarcimento dei danni a causa del disservizio telefonico e del collegamento internet per le difficoltà operative causate nella gestione delle rispettive attività lavorative, che impedisce anche l’invio ed il ricevimento del servizio fax.  

Molti utenti sono rimasti in attesa per minuti interminabili alle linee dei call-center di Telecom per avere spiegazioni, ma al momento gli operatori Telecom non si sbilanciano sui tempi di ripristino del guasto alla centrale.

L’Unione Nazionale Consumatori Calabria attiverà per coloro che volessero aderire, le procedure previste per chiedere gli indennizzi ed il risarcimento danni per gli utenti Telecom rimasti senza servizio internet e/o linea telefonica.

 

 
TELECOM DOVRA' RISARCIRE CIRCA 360 UTENTI PENALIZZATI A CAUSA DI UN GUASTO Stampa
 Da giorno 3 settembre scorso un guasto alla centrale Telecom di Reggio Calabria sta creando disservizi e problemi a circa 360 famiglie che sono rimaste impossibilitate a collegarsi ad internet e senza linea telefonica.

Nonostante le innumerevoli segnalazioni inviate quasi quotidianamente al servizio reclami 187, a tutt’oggi il guasto non è stato riparato e i disservizi continuano, creando notevoli disagi agli utenti.

L’Unione Nazionale Consumatori Calabria attiverà per coloro che volessero aderire, le procedure previste per chiedere gli indennizzi ed il risarcimento danni per gli utenti rimasti senza servizio internet e/o linea telefonica.

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Dammi un consiglio!



SERVIZIO GRATUITO


CENTRO DIFESA DEL MALATO

 
 
UN AVVOCATO A CASA TUA 

SERVIZIO PER DISABILI


Iscriviti per le notizie