Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

L’Agenzia delle Entrate conferma il beneficio: anche i lavori di riparazione e tinteggiatura esterna possono essere agevolati, ove collegati all’intervento edilizio nel suo insieme.

Infatti, la sostituzione di serramenti esterni (con altri, di diversa tipologia) rientra nelle operazioni di manutenzione straordinaria ammesse alla detrazione (Risposta all’interpello AE 16 settembre 2019 n. 383).

L’aumento dell’Iva al 22% inciderà sul costo della patente?

La risposta di Paolo Colangelo, presidente Confarca – Confederazione Autoscuola Riunite e Consulenti Automobilistici

L’aumento dell’Iva al 22% comporterà una spesa aggiuntiva di circa 300-400 euro per l’iscrizione ai corsi per il conseguimento della patente di guida. Si tratta di un rincaro di circa un quarto rispetto al costo complessivo dei corsi. Ma non solo. Con la risoluzione 79 del 2 settembre l’Agenzia delle Entrate ha stabilito non solo che l’Iva del 22% dovrà essere applicata a tutte le lezioni, sia teoriche sia pratiche, eseguite nelle autoscuole, ma anche che il provvedimento dovrà avere effetto retroattivo.

L’Agenzia delle Entrate ritiene superati i chiarimenti forniti in precedenza in materia di decadenza dell’agevolazione prima casa nell’ipotesi di cessione dell’immobile a terzi effettuata nei termini di una separazione coniugale.

Infatti, nel caso di cessione a terzi di una abitazione oggetto dell’agevolazione prima casa entro il quinto anno successivo al suo acquisto, il contribuente non decade dal beneficio qualora la vendita avvenga nei termini di una separazione coniugale e non si acquisti una nuova abitazione entro l’anno (Ris. AE 9 settembre 2019 n. 80/E).

di Redazione

Phishing anche via mail con pec finte ed infette. È quanto sta avvenendo in questi giorni a privati e professionisti tanto da spingere l'Agenzia delle Entrate a pubblicare un avviso sul proprio sito.

"Attenzione alle false comunicazioni di posta elettronica certificata. Negli ultimi giorni sono state infatti segnalate delle false email indirizzate a privati e professionisti provenienti da indirizzi Pec validi, non legati in alcun modo all'Agenzia" scrive infatti il fisco.

di Annamaria Villafrate

L'ordinanza n. 22767/2019 della Cassazione (sotto allegata) conferma la decisione della Commissione provinciale che ha ridotto del 40% la misura di una cartella di pagamento relativa alla Tarsu 2010 di una struttura alberghiera. La riduzione del 40% della tassa, stante l'impugnazione del Comune, è corretta perché è la legge a prevedere tale decurtazione all'art. 59 comma 4 del d.lgs. 507/93 se il Comune non provvede al servizio di raccolta dei rifiuti urbani.

Continua ad aumentare la tassa rifiuti per cittadini e imprese: nel 2018 è arrivata complessivamente a 9,5 miliardi di euro con un incremento, dal 2010, del 76% (+4,1 miliardi di euro). Il dato emerge dal secondo monitoraggio dell'Osservatorio tasse locali di Confcommercio, secondo cui lo scostamento dai fabbisogni standard è una delle principali cause dell'aumento dei costi di gestione dei rifiuti: in Piemonte, Basilicata e Calabria gli scostamenti maggiori, mentre Toscana e Abruzzo sono le regioni più virtuose.

Unione Nazionale Consumatori: “Dati superati ma comunque gravissimi. La lotta all’evasione deve tornare ad essere una priorità del Paese

Elena Leoparco

Sono 137 i miliardi di euro che i Paesi dell’Unione europea hanno perso nel 2017 dalle entrate provenienti dall’imposta sul valore aggiunto (IVA).

Lo ha riferito oggi uno studio condotto dalla Commissione europea sul cosiddetto “divario dell’IVA”, ossia la differenza complessiva tra il gettito IVA atteso e l’importo effettivamente riscosso.