Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

di Lucia Izzo

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (serie generale n. 172 del 26 luglio 2018) il decreto del 4 luglio 2018 con cui il Ministero della Giustizia ha provveduto all'adeguamento degli importi del diritto di copia e di certificato, ai sensi dell'art. 274 d.P.R. n. 115/2002.

L'adeguamento della misura degli importi è stato effettuato sulla base della variazione dell'indice ISTAT dell'andamento dei prezzi al consumo registrata nel triennio 1° luglio 2011 - 30 giugno 2014;.

 

Diritto di certificato

In particolare, l'importo del diritto di certificato, previsto dall'art. 273 del Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di spese di giustizia, approvato con d.P.R. n. 115/2002, è stato aggiornato a € 3,87.

Diritto di copia senza certificazione di conformità

È necessario, invece, operare delle distinzioni quanto all'adeguamento degli importi del diritto di copia, indicati nelle tabelle di cui agli allegati n. 6, 7 e 8 al summenzionato Testo Unico.

Il diritto di copia senza certificazione di conformità, ad esempio, avrà un importo "forfettizzato" di € 0,97 per un numero di pagine da 1 a 4, destinato ad aumentare progressivamente se il numero di pagine e maggiore:

- da 5 a 10 pagine il diritto di copia forfettizzato è pari a € 1,94;

- da 11 a 20 pagine il diritto di copia forfettizzato è pari a € 3,87;

- da 21 a 50 pagine il diritto di copia forfettizzato è pari a € 7,75;

- da 51 a 100 pagine il diritto di copia forfettizzato è pari a € 15,50.

Oltre le 100 pagine, invece, i diritti di copia saranno pari a € 15,50 più € 6,46 ogni ulteriori 100 pagine o frazione di 100.

Diritto di copia autentica

Diversi sono gli scaglioni di pagamento per quanto riguarda il diritto di copia autentica.

Anche in questo caso l'importo varia al variare del numero di pagine e si ottiene sommando al diritto di copia forfettizzato una somma ulteriore per il diritto di certificazione di conformità.

A titolo esemplificativo si va da un minimo complessivo di € 7,75 da 1 a 4 pagine, che sale a € 12,92 in caso le pagine siano da 21 a 50, fino a giungere a un massimo di € 19,38 se le pagine vanno da 51 a 100. Oltre le 100 si dovranno aggiungere ai € 19,38 altri € 7,75 ogni ulteriori 100 pagine o frazione di 100.

Diritto di copia su supporto diverso da quello cartaceo

Il provvedimento reca anche i costi dei diritti di copia forfettizzati in ipotesi di supporto diverso da quello cartaceo.

Per ogni cassetta fonografica di 60 minuti o di durata inferiore il diritto di copia forfettizzato sarà pari a € 3,87 mentre si sale a € 5,81 per le cassetta di 90 minuti.

Anche i costi per le cassette videofonografiche variano in relazione alla durata, partendo da € 6,46 per 120 minuti o durata inferiore, fino a € 9,70 se la cassetta dura 240 minuti.

Per ogni dischetto informatico da 1,44 MB, invece, il diritto di copia è pari a € 4,54, mentre per ogni compact disc sarà par a € 323,04.